Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


19.19 – lunedì 6 maggio 2024

La soddisfazione del presidente della Provincia e degli assessori per il decreto del MIT. Acquedotti trentini ammessi a finanziamento PNRR: sono 18 progetti per 100 milioni totali.

Accedono alle risorse PNRR le iniziative promosse dal Trentino per lo sviluppo e riqualificazione degli acquedotti. Si tratta di ben 18 progetti, presentati da gestori o Comuni trentini, ora ammessi a finanziamento per oltre 100 milioni di euro complessivi. A stabilirlo è il decreto direttoriale pubblicato oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, un esito positivo per il quale esprimono soddisfazione il presidente della Provincia autonoma di Trento e l’assessore provinciale agli enti locali, nonché l’assessore provinciale alle risorse idriche.

Giunge così a compimento un’interlocuzione che proseguiva da diverso tempo tra il livello centrale e quello trentino e su cui la Giunta provinciale aveva in più occasioni verificato con il Ministero delle Infrastrutture lo stato dell’arte. Un risultato inoltre raggiunto grazie alla collaborazione tra strutture provinciali e comunali. Il Dipartimento Enti locali della Provincia assieme ad Aprie ha infatti coordinato un gruppo di lavoro che già alla fine del 2023 aveva riunito il Consorzio dei Comuni e i Comuni interessati, oltre ai gestori delle reti acquedottistiche, allo scopo di individuare strategie di presentazione dei progetti entro il 28 dicembre.

Anche alla luce del percorso avviato, il presidente della Provincia e gli assessori confermano quindi l’importanza del passaggio odierno, a livello tecnico e contabile, che consente a 18 progettualità, e a 27 tra Comuni e società pubbliche interessati, di migliorare profondamente le reti e i sistemi acquedottistici, in un contesto strutturale che oggi vede il territorio trentino impegnato a recuperare almeno 10 punti per quanto riguarda la quota di perdite delle reti rispetto alla percentuale oggi collocata intorno al 35%.

 

Decreto direttoriale MIT n. 203 del 6 maggio 2024

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui