Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   



Attualità

Allo studio un emendamento per inserire nelle competenze delle amministrazioni locali anche le verifiche su alcune agevolazioni, come i bonus per l’abbattimento delle barriere architettoniche e il rifacimento delle facciate. I dubbi sull’effettiva efficacia della misura

lunedì 6 maggio 2024


Franco Metta

Bonus edilizi sempre in primo piano. Dopo la scoperta di frodi (l’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza avrebbero già smascherato truffe nella cessione dei crediti per un valore di 15 miliardi di euro) che ha poi portato alla stretta con il decreto del marzo scorso (DL 39/2024), ora il Governo mira a intensificare i controlli fiscali anche su altri bonus. Il progetto, che sarà presentato nei prossimi giorni sotto forma di emendamento al dl Superbonus, dovrebbe coinvolgere anche gli Enti locali, che in cambio dovrebbero ricevere una parte delle somme recuperate.

Coinvolgimento dei comuni nei controlli

L’idea di base è quella di estendere i controlli che oggi vengono eseguiti per il Superbonus anche ai Bonus barriere architettoniche e Bonus facciate. Per questa serie di controlli più rigorosi e che potrebbero essere eseguiti anche con accessi in cantiere, si prevede il coinvolgimento diretto dei Comuni e dei rispetti organi di polizia locale e tecnici catastali.

Quale compenso per gli enti locali?

Restano da chiarire però due aspetti non secondari: il compenso effettivamente spettante agli enti locali per questo nuovo compito (si parla di una forbice tra il 30 e il 50% sulle somme e sanzioni eventualmente incassate) e la reale capacità di implementare i controlli sia perché in molti Comuni le risorse disponibili sono ora impegnate negli appalti del PNRR, sia perché in passato questo genere di attività non ha prodotto risultati significativi, per ovvie ragioni di consenso elettorale.

Un po’ di dati

Nell’attesa dunque di conoscere i dettagli precisi dell’iniziativa, sappiamo già secondo una stima che gli accessi ai cantieri per il solo Superbonus dovrebbero riguardare 494 mila cantieri. Un numero già di per sé elevato e destinato ad aumentare con i nuovi controlli. Insomma, dal Superbonus al superlavoro per i Comuni il passaggio appare breve.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui