Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Una nuova carta gestita dall’INPS per poter accedere numerosi bonus, sconti e incentivi. Ecco chi ne ha diritto e come può averla.

Gestita dall’INPS, questa nuova iniziativa semplifica il processo di richiesta direttamente da casa. Ma cos’è esattamente questa carta gestita dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, che dà diritto a moltissimi bonus? E, soprattutto, chi può richiederla?

Una nuova carta gestita dall’INPS – (informagiovanirieti.it)

Si tratta di un passo importante verso l’inclusione e l’accessibilità per una folta platea di cittadini e contribuenti, semplificando l’accesso ai servizi e alle agevolazioni che meritano. Soprattutto in un periodo così difficile sotto il profilo economico, come quello che viviamo ormai da anni. Almeno dalla pandemia da Covid-19 e forse anche da prima. Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questa carta gestita dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.

Nuova carta INPS: come accedere agli sconti

Oggi parliamo dunque della Disability Card, nota anche come Carta Europea della Disabilità (CED). Come si intuisce dal nome stesso, rappresenta un prezioso strumento per le persone con disabilità, offrendo loro accesso a una serie di beni e servizi gratuiti o scontati sia in Italia che nei Paesi membri dell’Unione Europea.

Carta INPS, sconti
Nuova carta INPS: come accedere agli sconti foto: Ansa – (informagiovanirieti.it)

La Disability Card dell’INPS è una tessera riconosciuta a livello europeo che attesta lo stato di invalidità e consente l’accesso a una vasta gamma di servizi e agevolazioni pubbliche e private. Le categorie che possono richiederla gratuitamente includono: invalidi civili con percentuale di invalidità certificata superiore al 67%, minori con invalidità certificata, cittadini con indennità di accompagnamento, persone con certificazione ai sensi della Legge 104/1992, Art. 3, comma 3, ciechi civili, sordi civili, invalidi e inabili ai sensi della Legge 222/1984, invalidi sul lavoro con invalidità certificata superiore al 35%, persone con diritto all’assegno per l’assistenza personale e continuativa o con menomazioni dell’integrità psicofisica, inabili alle mansioni e inabili secondo specifiche leggi, titolari di Trattamenti di privilegio ordinari e di guerra.

La richiesta della Disability Card può essere effettuata direttamente dal cittadino interessato o dal suo rappresentante legale, nel caso di minori con disabilità. È possibile anche utilizzare una delega di associazioni di categoria autorizzate. Il procedimento può essere completato utilizzando il servizio web dell’INPS, accessibile tramite apposito link sul sito dell’INPS.

Per accedere al servizio sono necessarie le credenziali personali come SPID di livello 2, Carta d’Identità Elettronica (CIE), o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Una volta effettuata la richiesta, il sistema verifica automaticamente le informazioni presenti negli archivi dell’INPS riguardanti lo stato di invalidità o handicap. Il richiedente deve solamente caricare una fototessera e, in alcuni casi, anche la copia di un documento di invalidità.

L’INPS comunica tramite email o SMS per informare gli utenti riguardo allo stato della richiesta, come l’esito dell’istruttoria, la stampa e spedizione della carta, o eventuali problemi riscontrati nella procedura. In caso di domanda non accolta, sarà l’INPS stessa ad avvisare il richiedente via email o SMS, fornendo indicazioni su come procedere.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui