Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


A partire da oggi, 6 maggio 2024, è possibile fare domanda per il contributo finalizzato al reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro.

Per accedere al finanziamento fino a 120.000 euro, dedicato ai progetti promossi dalle associazioni, è possibile fare richiesta accedendo al portale online dell’INAIL.

Contributo INAIL, reinserimento lavorativo: chi può fare domanda da oggi 6 maggio 2024

La domanda per il finanziamento INAIL dedicato al reinserimento lavorativo di soggetti con disabilità da lavoro può essere trasmessa a partire da oggi, 6 maggio 2024, fino alla scadenza prevista del 17 maggio 2024.

È prevista l’erogazione di contributi fino a 120.000 euro per finanziare i progetti:

  • delle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori;
  • dei patronati;
  • degli enti bilaterali;
  • delle associazioni senza fini di lucro che hanno per oggetto la tutela del lavoro, l’assistenza e la promozione delle attività imprenditoriali, la progettazione e l’erogazione di percorsi formativi e di alternanza e la tutela della disabilità.

L’importo effettivamente spettante viene determinato in funzione del numero dei partecipanti, delle ore in cui si articolano i vari moduli previsti dal bando e delle modalità di svolgimento delle attività.

Per accedere al contributo, i progetti proposti non devono superare il limite di massimo 400 partecipanti.

INAIL – Contributi per il reinserimento lavorativo
Avviso pubblico per il finanziamento di progetti di formazione e informazione per il reinserimento lavorativo – anno 2023.

Contributo INAIL, reinserimento lavorativo: come fare domanda da oggi 6 maggio 2024

La domanda per l’accesso al finanziamento deve essere presentata dal legale rappresentante o, in alternativa, da un suo delegato, esclusivamente per via telematica.

Per accedere alla compilazione, è necessario collegarsi al portale online dell’INAIL secondo il seguente percorso:

  • cliccare sul pulsante “Accedi ai servizi online” in alto a destra;
  • accedere attraverso le credenziali SPID, CIE o CNS;
  • cliccare su “Avvisi pubblici” nel menù a sinistra presente nella propria homepage;
  • cliccare su “Avviso Pubblico Reinserimento 2023”;
  • cliccare sul pulsante blu “Inserisci domanda” per accedere alla compilazione dell’apposito modulo.

Nella domanda devono essere indicati i seguenti elementi identificativi del progetto:

  • titolo del progetto;
  • moduli sui quali si articola il progetto;
  • indicazione della/e regione/i dove si svolgeranno le iniziative;
  • per ciascuna iniziativa regionale, l’identificativo delle edizioni, il numero di partecipanti a ciascuna edizione, il nominativo dei relatori per ciascun modulo e le modalità di svolgimento;
  • eventuale richiesta di anticipazione parziale del finanziamento, fino al 50 per cento dell’importo richiesto.

Le iniziative devono essere realizzate obbligatoriamente entro 12 mesi dalla comunicazione del provvedimento di ammissione.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui