Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


 

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha oggi preso un impegno, durante un confronto con alcuni dei diretti interessati, di trovare una soluzione per gli idonei del concorso docenti 2020: si tratta di candidati, risultati idonei all’insegnamento, che pur in presenza di tantissimi posti liberi continuano a rimanere precari e adesso, una volta che verranno pubblicate le nuove graduatorie dei vincitori dei concorsi Pnrr, sono addirittura destinati ad essere scavalcati.

Secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, “le richieste degli idonei del concorso del 2020, come pure degli altri idonei risultati tali a seguito di altre procedure, sono sacrosante e vanno rispettate. Serve per loro una soluzione immediata, che prevenga possibili arretramenti nella scelta di coloro che hanno diritti ad essere convocati per l’immissione in ruolo. Noi, come sindacato autonomo rappresentativo, ricordo che abbiano portato avanti la causa dei tanti idonei dei concorsi in tutti i contesti possibili”.

“Anche, di recente, con un preciso emendamento al DDL 1752 ‘Conversione in legge del decreto-legge 2 marzo 2024, n. 19, recante ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza’, abbiamo chiesto proprio una soluzione positiva a favore degli ‘idonei dei concorsi inseriti nelle graduatorie di merito’: ben venga, quindi, una risposta politica prima e legislativa poi, che faccia prevalere la giustizia ed eviti anche di creare situazioni di ulteriore contenzioso”, conclude Pacifico.

PER APPROFONDIMENTI:

Rinnovo contratto, a Valditara piace la proposta Anief: firmare subito e nel 2023 gli altri fondi

Regionalizzazione, Valditara frena, Anief stoppa e avvisa il Governo: se il progetto Calderoli diventa legge saremo promotori di un referendum abrogativo e arriveremo alla Corte Costituzionale

Oggi alle 12 incontro tra il ministro Valditara e i sindacati: il rinnovo del contratto si avvicina

Rinnovo contratto, c’è il sospirato accordo con Valditara: subito la sottoscrizione all’Aran. Anief: più di così non si poteva fare, altro tempo non si poteva attendere

Rinnovo del contratto, Pacifico (Anief): quelle risorse dovevano essere liberate, è solo l’inizio

Stipendi docenti e Ata sotto l’inflazione ancora dell’11,4%: lo ha calcolato l’Anief sulla base del tasso d’inflazione programmata passato e futuro del Mef. Pacifico (Anief): servono quasi 30 miliardi

Rinnovo contratto, ai supplenti “brevi” e dell’organico Covid aumenti ridotti: solo a loro viene negata Rpd e Cia nel salario accessorio. Anief ricorre in tribunale: la giurisprudenza glieli riconosce

Docenti e Ata, in arrivo la “quattordicesima”: 5mila euro tra stipendio, tredicesima, aumenti, arretrati. Anief: rimarrà ben poco, se il Governo non stanzia altri miliardi l’inflazione continuerà a primeggiare

La Legge di Bilancio porterà Quota 103 e il taglio del cuneo fiscale. Anief chiede uno sforzo un più: niente penalizzazioni per chi lascia il lavoro a 62 anni e 8,5 miliardi per coprire l’indennità di vacanza contrattuale dei dipendenti pubblici

Oggi 150 mila studenti in piazza, per Anief hanno ragione da vendere: la metà arrivano al diploma impreparati e non per colpa loro, servono interventi urgenti subito con la Legge di Bilancio

Pacifico (Anief): servono risorse e risposte per non sprecare i fondi del PNRR

Bonus 80 euro per 1,2 milioni di docenti e Ata, esclusi i supplenti “brevi”: Anief va dal giudice

Legge di Bilancio 2023, percorso in salita per Istruzione e Ricerca. Anief: servono più risorse e norme urgenti salva-formazione, già pronti i nostri emendamenti al decreto

Rinnovo contratto, organico aggiuntivo, graduatorie allargate concorso Straordinario bis, corso-concorso per diventare presidi, conferma in ruolo di chiunque abbia superato l’anno di prova: gli emendamenti Anief al DL 176 Aiuti quater

LEGGE DI BILANCIO 2023 – Riparte la politica dei tagli a partire da Presidi e Dsga. Pacifico (Udir-Anief): non è possibile dirigere contemporaneamente fino a 20 sedi o plessi scolastici

Valditara vuole aumentare i docenti di sostegno di ruolo, Anief plaude: non è possibile avere la metà degli insegnanti precari di cui la maggior parte non specializzati

GIORNATA MONDIALE DISABILITÀ – La scuola ancora non è pronta: 200mila docenti di sostegno, la metà precaria e la maggior parte non specializzati

Sostegno disabili, il ministro annuncia vuole cambiare tutto. Anief dice come: più docenti e specializzati, rivedere PEI e certificazioni, basta posti in deroga

SCUOLA – Sostegno alunni disabili, marcia indietro del Ministero sulla compilazione del PEI: rimane tutto come prima e non si utilizzeranno le Tabelle C e C1, Anief ha avuto ragione

Sostegno disabili, da martedì 4 a venerdì 7 luglio le prove preselettive per l’accesso al Tfa di specializzazione: circa 29.000 posti, ma sempre distribuiti male e con danno a chi ha svolto 36 mesi, Anief tutelerà gli esclusi con appositi ricorsi

ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA – Rinnovo contratto, il 12 e 13 luglio nuovi incontri Aran-sindacati. Pacifico (Anief): siam al rush finale, ma non sarà una passeggiata: vanno chiariti più aspetti normativi

SCUOLA – Rinnovo del contratto, domani e giovedì riunione all’Aran no stop. Anief: su carriere e diritti docenti e Ata molti aspetti ancora da definire, come pure per i lavoratori dell’Università, Afam e Ricerca

SCUOLA – Rinnovo contratto, il presidente Pacifico spiega perché Anief ha firmato: in due anni di trattative raggiunti diversi risultati per distribuire le risorse, avremmo perso tutto. La lista delle novità apportate

SCUOLA – Personale Ata, il rinnovo del contratto porta nuove professioni e titoli di accesso

SCUOLA – Rinnovo del contratto, il congedo per le donne vittime di violenza sale a 120 giorni. Anief: ci abbiamo creduto sin dal nostro arrivo all’Aran, nell’Istruzione la percentuale di quote rosa è altissima

SCUOLA – Con il nuovo contratto alcuni obiettivi raggiunti, ma molti ancora da centrare: dal doppio canale di reclutamento alla mobilità, dall’incremento di organici alla conferma dei ruoli

SCUOLA – Con il nuovo Contratto ai precari per la prima volta tre giorni retribuiti l’anno, Pacifico (Anief): altro risultato raggiunto sui diritti dei lavoratori più svantaggiati, non era scontato

SCUOLA – Il 7 maggio si voterà in più di 8mila scuola per il rinnovo del CSPI dopo oltre otto anni e tre rinvii: Anief presente con il motto ‘Democrazia, responsabilità, partecipazione’

SCUOLA – Rinnovo Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, arrivano le istruzioni operative per fare votare i lavoratori il 7 maggio in oltre 8mila istituti. Anief: sarà un giorno importante

ISTRUZIONE – Votazione Cspi 2024, Anief si candida. Pacifico: “possibile scegliere rappresentati del sindacato per ogni ordine e grado scolastico”

SCUOLA – Rinnovo Consiglio Superiore Pubblica Istruzione, il 7 maggio potranno votare anche i precari con contratto annuale o fino al termine delle lezioni: Anief apprezza ma avrebbe voluto pure i supplenti brevi

SCUOLA – Decreto Pnrr, 40 emendamenti Anief-Udir per salvare 7mila collaboratori scolastici, assumere docenti di sostegno e idonei concorsi, fermare i vincoli per la mobilità e assumere nuovi presidi

ISTRUZIONE – Il dl PNRR non salverà la scuola dal patatrac, rimasti “in vita” solo due emendamenti: la proroga dei contratti di 6mila collaboratori scolastici per Pnrr e Agenda Sud, più la restituzione della tassa per i corsi abilitanti 2020 mai partiti

SCUOLA – Dl Pnrr, in V commissione della Camera dei deputati si votano gli emendamenti e i sub emendamenti presentati rispetto alle proposte di Governo e relatori

SCUOLA – DL Pnnr, bocciato l’emendamento per prorogare il contratto di 6mila ausiliari fino al 30 giugno: Anief lancia un appello al ministro Valditara

SCUOLA – Organico aggiuntivo 6 mila collaboratori scolastici, nel DL Pnrr quater salta la proroga al 30 giugno: per Anief ora tocca al Ministero dell’Istruzione rispondere in Parlamento nei prossimi giorni

SCUOLA – Concorsi in ritardo e non risolutivi, a settembre ancora 250mila supplenti annuali. Per Anief bisogna dare spazio alle assunzioni in ruolo da Gps, ma il Cspi ha detto no: il 7 maggio pensiamoci quando rinnoveremo i rappresentanti

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui